Ritorna “Castelli aperti”

Con l’arrivo del primo fine settimana di ottobre arriverà anche l’ormai rodata manifestazione “Castelli aperti”, che tra sabato 3 e domenica 4 aprirà le porte delle residenze storiche friulane. I colori dell’autunno renderanno ancora più fiabesche le due giornate, in cui i visitatori avranno l’opportunità di scoprire castelli e ville che normalmente rimangono chiuse al pubblico durante il corso dell’anno. Accompagnati dai proprietari dei manieri o seguendo il percorso delle visite guidate, i turisti potranno godere delle bellezze dei loro interni e dei parchi. Giunta alla 26esima edizione, la rassegna segnerà un nuovo record, aprendo al pubblico ben 22 castelli in tutto il territorio regionale. Nella nostra zona saranno tre le dimore che parteciperanno all’iniziativa, il castello di San Floriano del Collio, il castello di Spessa di Capriva e in città il bellissimo Palazzo Lantieri. Situato nel centro storico di Gorizia, Palazzo Lantieri rappresenta la perfetta armonia fra antico e moderno e per la sua valenza artistica e storica è indubbiamente uno fra i luoghi più importanti della città. Anche nella zona di Trieste sarà possibile visitare il bellissimo castello di Muggia, mentre nella provincia di Udine ne saranno aperti 14 fra i quali quello di Villafredda nelle vicinanze di Tarcento, Casaforte la Brunelde e il castello di Villalta a Fagagna, quello di Arcano e quello di Casacco. Due si sono aggiunti per la prima volta nella provincia di Udine, il Castello di Flambruzzo a Rivignano e la Centa di Joannis ad Aiello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *