Riecco il ballo dei contadini

Una tradizione ripescata dalle pagine ingiallite della storia del carnevale goriziano. Risale infatti a più di un secondo fa, per la precisione al 1908, la prima edizione del “Ballo dei contadini”, che questa sera sa riproposto nel padiglione D del quartiere fieristico di via della Barca. Il programma prevede dalle 20 musica dal vivo con la band “Il Punto”, che a partire dalle 22 invece darà spazio alla selezione musicale del dj Mauro Vay. Il ballo di stasera segna l’ingresso nell’appendice del carnevale anche nella nostra città. Dopo la sfilata, il ballo dei matti e il matrimonio di Bepo Zanet e della siora Milojka, ora è attesa la sfilata in maschera dedicata ai bambini, che domani pomeriggio partirà alle 15 da piazza Municipio (ritrovo un’ora prima per chi intende partecipare al concorso), per attraversare via Garibaldi, corso Verdi e via Oberdan fino in piazza Vittoria, dove sarà riproposto il gioco delle pentolacce. È richiesta una pre-iscrizione presso il negozio YoYo di corso Italia. Il primo marzo invece sarà celebrato il funerale di Re Carnevale, con partenza alle 14 da piazza De Amicis e arrivo previsto alle 17 al campo del Baiamonti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *