Occhi puntati al cielo

Quest’anno è stato un anno ricco e denso di suggestivi e meravigliosi spettacoli stellari. E non è ancora finita, perché anche novembre ci regalerà straordinarie attrazioni astronomiche. Entrato nella tredicesima costellazione zodiacale nel segno dell’Ofiuco, questo novembre ci offrirà una spettacolare pioggia di meteore, le Leonidi, che avviene a metà mese. Sebbene la maggior parte dei pianeti visibili ad occhio nudo sarà praticamente impercettibile, l’unico, che nel corso del mese, potrà essere riconosciuto è Giove, che comparirà ad Oriente prima della mezzanotte e arriverà a culminare a Sud prima dell’alba. Come già anticipato questo sarà il mese delle stelle cadenti: le Tauridi prima e le Leonidi poi. Le prime sono note per la loro lunga durata, che continuerà fino a dicembre, le seconde per le loro suggestive apparizioni con considerevoli tempeste di stelle cadenti, fissate per il 16, 17, 18 novembre. Ciò che caratterizza questo mese è il suo ingresso nella costellazione dell’Oficuo, che a differenza delle altre 12 costellazioni analoghe, non viene inclusa tra i segni zodiacali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *