No alla violenza sulle donne

Sono stati 115 i casi di femminicidio in Italia solo nel 2014. Il numero dei delitti è un dato allarmante, soprattutto se si considera il secolo in cui viviamo. Tuttavia la negazione della violenza maschile nel nostro paese è tuttora molto forte e, al crescere delle denunce, cresce l’abitudine, la normalità alla violenza. Oggi si celebra in tutto il mondo la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”, che ha come scopo quello di sensibilizzare il concetto di violenza ed educare gli uomini alla consapevolezza dei valori altrui della libertà. Riscrivere la grammatica delle relazioni tra uomo e donna, donna e donna, uomo e uomo. Anche Gorizia partecipa attivamente a questa iniziativa. Per l’occasione mercoledì alle 20.30 presso il palazzo Coronini è stata organizzata una serata di sensibilizzazione dal Centro antiviolenza SOS Rosa con letture e concerto del gruppo Voci Inconsuete. Invece venerdì 27 presso il salone d’Onore di palazzo Attems, alle 17.30 è stato istituito un incontro promosso da Soroptimist Club Gorizia, per la presentazione della app “SHAW” a supporto delle donne vittime di violenza. Oggi più che mai viviamo una situazione fatta di orrori, violenze dett , subite, provate e date. Troppo dolore, troppa indifferenza, ma le cose possono e anzi devono cambiare, evolversi e rivoluzionarsi!

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *