Mittelfest al via

Mittelfest 2017, un’edizione tra aria ed Europa. Prenderà il via oggi, 15 luglio, fino al 25 a Cividale la ventiseiesima edizione di Mittelfest che quest’anno avrà come tema principale l’aria. Tema che collegherà tutti gli eventi che fanno parte del ricco programma della manifestazione tra teatro, musica, danza, concerti e incontri, singoli artisti ed ensemble provenienti da una decina di Paesi diversi. Ci sarà spazio però anche per la riflessione sui destini dell’Europa, ad aprire l’edizione di quest’anno sarà infatti alle 19.00 nel Complesso di San Francesco il grande progetto produttivo multidisciplinare tra musica, teatro e danza “EU Europa Utopia”, uno spettacolo a “stazioni”. Già in mattinata prenderanno avvio gli incontri, con alle 12 una conversazione pubblica sui destini dell’Europa tra gli ospite d’onore il Presidente della Repubblica di Slovenia Borut Pahor in dialogo con il direttore del quotidiano La Stampa di Torino Maurizio Molinari. In serata in Piazza Duomo, alle 22.00, l’evento di danza in prima assoluta Nell’aere – Inferno #5. Domani invece il via già dalla mattina con un concerto del pianista Kostandin Tashko, in collaborazione con il Conservatorio Tartini di Trieste. Dalle 11 seguirà l’esibizione dell’aquilonista Edofly, verrà allestita inoltre la Galleria del Vento, uno spazio ventilatissimo, che presenta curiosità dedicate al vento. Tra le sorprese della gallerie ci sarà la proiezione del cartone animato “Wind” di Robert Loebel. Fuori dalla Galleria è allestito il Giardino di Girandole, un’installazione ariosa di girandole bianche che addobba la città, alimentata dai venti e dalle nuove correnti creative in scena al Mittelfest. Questi gli appuntamenti delle prime giornate, il programma continuerà poi nelle giornate successive fino al gran finale del 25 luglio con il concerto di Sting al parco della Lesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *