«Goriziani amino la città»

A riaccendere le luci di palazzo Degrazia, nel weekend appena concluso ci hanno pensato gli appuntamenti di “Let’sGo”, la festa dedicata alle eccellenze goriziane e alla promozione della nostra città. Un fine settimana decisamente positivo secondo l’assessore alle attività produttive e grandi eventi, Arianna Bellan. «La risposta dei goriziani è stata incredibile» ha detto, «dalle tavole rotonde ai percorsi turistici della domenica mattina. Soltanto quello della Gorizia ebraica e quello dedicato ai Borbone hanno registrato la presenza di un’ottantina di persone, mentre a palazzo Degrazia sono entrati un migliaio di visitatori, tra chi ha partecipato agli incontri e chi ha fatto una visita veloce alle stanze». «Abbiamo notato un interesse enorme per l’app e per tutti i concerti, dal jazz ai ragazzi della scuola “GoMusic”, che hanno offerto uno spettacolo di altissimo livello, per non parlare dei concerti in piazza Vittoria. La scelta di dedicare due giornate a tanti generi musicali diversi è stata premiata. Possiamo dire che l’esperimento è riuscito, compresa l’idea di affidare il palco ai giovani che meritano spazio per potersi esprimere». Promossa a pieni voti, secondo il pensiero dell’assessore, anche la scelta di affiancare alle iniziative di “Let’sGo” i profumi e i colori di “Gorizia in fiore”. «Il bel tempo e il clima primaverile hanno indubbiamente favorito questo successo» ha detto l’assessore, «il principale obiettivo del weekend era quello di far vivere ai goriziani la propria città come se fossero dei turisti. Quello che ho potuto notare io è stato l’entusiasmo di tante persone nella scoperta di aspetti di Gorizia che non conoscevano. Spero sia cresciuta la consapevolezza di quante ricchezze abbiamo in città. Stiamo già valutando qualche iniziativa per animare il castello per il lunedì di pasquetta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *