Giovani speleologi crescono

Ottima partenza per la quinta edizione del corso di introduzione alla speleologia organizzato dal centro ricerche carsiche “Seppenhofer”. Le lezioni teoriche, che si svolgono ogni giovedì alle 20 al Punto Giovani di Gorizia, sono tenute da geologi e istruttori di speleologia particolarmente esperti e riconosciuti dalla Società speleologica italiana e competenti nelle specifiche materie. Oltre alla teoria però i futuri speleologi saranno messi alla prova anche da alcune prove pratiche sul campo. Tra le uscite in programma, la Grotta Azzurra di Samatorza, dove sarà illustrato il fenomeno carsico, seguirà il 19 marzo l’escursione nella Grotta di Boriano che avrà come tema la progressione in grotta e le tecniche fotografiche in ambiente ipogeo. Ultima escursione domenica 26 marzo con l’esplorazione della Grotta Paranco, una delle grotte più belle presenti sul Carso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *