Expomego, l’anno dello strudel

È cominciata nel quartiere fieristico di via della Barca l’edizione numero 45 di Expomego. E al consueto quanto irrinunciabile taglio del nastro si è affiancato quest’anno il ben più dolce e gustoso taglio dello strudel, vero protagonista del menù della fiera insieme al goulash. La fiera, che resterà aperta fino a domenica, sono presenti oltre centocinquanta espositori da Italia e Slovenia tra arredamento, artigianato, casalinghi e corredo, edilizia, materiali e sistemi per il risparmio energetico, serramenti, stufe e caminetti, e un focus espositivo dedicato alla promozione turistica ed enogastronomica della valle dell’Isonzo, valle del Vipacco e del Carso. Con Expomego, come dicevamo, prende il via anche la quinta edizione del festival internazionale del goulash arricchendo e caratterizzando l’offerta gastronomica della campionaria con assaggi, degustazioni e simpatici “confronti” fra la ricetta goriziana (goulash con patate), la ricetta slovena (goulash con cmoki, o canederli) e quella ungherese (goulash con spätzle). I padiglioni resteranno aperti oggi dalle 15 alle 20, domani e domenica dalle 10 alle 20, il festival del goulash invece chiuderà ogni giorno alle 22. Ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *