Weekend d’altri tempi

Due giorni di rievocazione storica a Cormons. La cittadina collinare domani e domenica, 26 e 27 agosto, farà un tutto nel cuore del medioevo, ricordando i quattro secoli di storia asburgica iniziati nel 1518 con l’imperatore Massimiliano, ricordato per le sue battaglie contro i Veneziani, che avevano messo a ferro e fuoco la città, e per l’editto che esentò i cormonesi dalle tasse per sei anni affinché potessero risollevarsi dalle miserie che la guerra aveva portato. Il programma di domani si aprirà alle 17 con il mercato degli antichi mestieri e i campi storici, e proseguirà con attività per bambini, degustazioni di vini speziati, giochi d’arme e giri a cavallo, fino alla cena con animazione a tema medievale e, alle 21.30, lo spettacolo teatrale con la brigata teatrante Rufum e i giochi con il fuoco. Domenica, invece, le botteghe del mercato degli antichi mestieri si apriranno già alle 10. Alle 14 l’atteso spettacolo degli sbandieratori, musici, teatro di strada e giocoleria, mentre alle 17.30 partirà il grande corteo imperiale lungo le vie del centro, con dame e cavalieri, musici e giullari, sbandieratori, falconieri e mangiafuoco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *