Il “Ringraziamento” a Gorizia

Festa del Ringraziamento nelle parrocchie della nostra Arcidiocesi e della nostra città. Dopo la carrellata di immagini che vi abbiamo offerto ieri dalla parrocchia di Sant’Anna, a Gorizia, oggi ci spostiamo in quelle di Sant’Andrea e di San Rocco, sempre a Gorizia, dove è stata ospitata la festa provinciale del Ringraziamento, curata dalla Coldiretti. Tanti i prodotti che gli agricoltori di Sant’Andrea hanno portato a bordo dei carri agricoli sul sagrato della chiesa. Radicchio rosso, melanzane, porro, spinaci, cicoria, arance, insomma frutta e verdura di stagione portata in piazza dai fedeli che hanno ringraziato il Signore per il lavoro nei campi, il raccolto di un anno, e chiesto la benedizione per quello dell’anno prossimo. Davanti alla parrocchia di San Rocco invece, per la festa provinciale del Ringraziamento, si sono radunati, accanto ai prodotti della terra, anche i trattori e altri mezzi da lavoro di un gran numero di agricoltori arrivati dai campi di tutto l’Isontino. Quella di San Rocco e della Coldiretta, è stata però una festa del Ringraziamento segnata dalle polemiche. Tanti cittadini hanno infatti avanzato diverse critiche attraverso i social, mirate in particolare al pranzo offerto dopo la celebrazione liturgica, a base di coniglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *