Skatepark, più luci e pulizia

La richiesta, a gran voce, arriva dal mondo dei ragazzi. Un buon numero di loro, ogni weekend si ritrova allo skatepark comunale sotto il viadotto “Ragazzi del 99”, in particolare quando piove poiché è una delle poche aree dove praticare lo skateboard al coperto. E da loro, che di recente si sono visti promotori di una gara capace di coinvolgere una trentina di skater da tutta la regione e dalla vicina Slovenia, arriva la richiesta al Comune di Gorizia per installare qualche faretto in modo da potersi divertire anche dopo il tramonto e per rendere più sicura una zona che, all’imbrunire, viene frequentata con motivazioni non sempre edificanti da chi cerca un tranquillo nascondiglio. Richiesta già avanzata diverse volte in Comune ma mai esaudita, e che ora torna alla ribalta dopo l’ottimo successo delle ultime gare disputate sotto il viadotto. Altro aspetto sul quale i ragazzi chiedono attenzione è quello della pulizia, visto che per le stesse motivazioni di cui sopra, al parco finiscono per ritrovare bottiglie vuote e qualsiasi genere di immondizia che chiaramente, se non rimosso dal campo, rischia di diventare anche pericoloso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *