Sfida transfrontaliera di Sheepdog

Italia e Slovenia si preparano a una sfida “inusuale”. Domani, domenica 28 maggio, le due rappresentative si sfideranno a San Canzian d’Isonzo nella seconda edizione di un torneo italo-sloveno di Sheepdog. Ma in che cosa consiste lo Sheepdog? Si tratta di un attività nata come necessità di chi alleva animali da pascolo divenuta poi anche disciplina in cui i cani devono correre intorno alle pecore spostandole attraverso dei passaggi obbligati. 25 saranno i concorrenti in gara in questa che è la prima tappa dell’edizione di quest’anno del torneo italo/sloveno che avrà altre 5 tappe dopo quella isontina, 2 in Italia e 3 in Slovenia. Si parte alle 9 con le varie gare suddivise in tre categorie “Sheep on international road”, “Lamb without shame” e “All that is no Border” diverse per livello di difficoltà. Il torneo nasce con l’intento di dar modo agli appassionati di questa disciplina “alle prime armi” di poter conoscere i campi di allenamento sparsi nel nord-est d’Italia e in Slovenia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *