Nazioni, il torneo scalda i motori

È partito ufficialmente il conto alla rovescia per la quattordicesima edizione del torneo delle nazioni. È stato presentato infatti il calendario delle partite della kermesse che vedrà impegnate le nazionali di diversi stati dal 24 aprile al primo maggio. Tra le sedi delle partite c’è anche Gorizia che ospiterà allo stadio “Bearzot” il 26 aprile la sfida tra Italia e Giappone, e successivamente il 29 aprile una delle semifinali. L’Italia in questa edizione è stata inserita nel girone A insieme a Portogallo, Giappone e Emirati Arabi. Il girone B invece sarà formato da Austria, Croazia, Malesia e Messico mentre il girone C da Slovenia, Inghilterra, Stati Uniti e Russia. Ed è proprio in quest’ultimo gruppo che si svolgerà una delle sfide più attese anche fuori dal campo, infatti il 26 aprile in occasione della partita tra Stati Uniti e Russia, a Nova Gorica, è annunciata la presenza del presidente sloveno Borut Pahor e degli ambasciatori dei due paesi in campo. Accanto al torneo maschile, confermato anche il torneo femminile con due gironi da quattro squadre ciascuno. Italia, Francia, Germania e Belgio faranno parte del gruppo A mentre Slovenia, Stati Uniti, Messico e Inghilterra comporranno il girone B. Sarà una gara del torneo femminile, quella tra Italia e Francia, ad aprire le danze il 24 aprile a Gradisca, giornata che si chiuderà poi in serata con la cerimonia d’apertura nelle vie del centro. I due tornei si chiuderanno poi il primo maggio per quanto riguarda quello maschile, mentre quello femminile terminerà il 29 aprile. Ad anticipare il calcio d’inizio dei tornei, il 15 aprile si terrà la classica cerimonia di presentazione al teatro comunale di Gradisca con la consegna dei riconoscimenti a personaggi dello sport di livello internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *