Luca, un goriziano a Tenerife

Dalla spiaggia alla serie A2 spagnola di volley. Un sogno diventato realtà. Si, perché si tratta di un vero e proprio sogno quello che sta vivendo il goriziano Luca Lavrencic, da poco tesserato a Tenerife per giocare nella squadra locale di pallavolo, nel secondo massimo campionato nazionale. Una storia, quella di questa chiamata inaspettata, cominciata proprio sulla sabbia quando Luca è stato avvicinato da un ragazzo che gli chiese se giocasse a pallavolo, e successivamente il numero telefonico. Passa un mese e arriva una chiamata che gli cambia la vita, un provino per una squadra di serie A2. Squadra che al momento del provino era già al completo, con tutti i ruoli coperti. Nel giro delle tre ore di prova le cose cambiano e l’allenatore, un’argentino con un passato anche nell’A1 femminile in Italia, vede in Luca qualcosa e lo vuole in squadra. Da qui in poi il sogno diventa realtà, già titolare nell’amichevole disputata lo scorso sabato. Arriva in un campionato in cui il livello è alto e si lavora molto. Ogni giorno tre ore di allenamento, a cui si aggiungono poi tre giornate in cui l’allenamento si svolge anche alla mattina. C’è tanta fiducia nei confronti del “nostro” Luca Lavrencic, tanto che il libero, militante in A1 francese la scorsa stagione, gli ha confidato: “Tu pensa a divertirti e schiaccia, che ti riesce bene, al resto ci penso io ed il palleggiatore!”. Un ottimo inizio. In bocca al lupo, Luca!

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *