Le “Azzurrine” battono l’Argentina

Ottima prova della Nazionale Italia di calcio Under 20 femminile, che nell’ultima amichevole pre-mondiale, giocata a Gradisca d’Isonzo, batte 4-3 l’Argentina in una gara ricca di emozioni. All’inzio la nazionale italiana va subito sotto di uno, pochi minuti dal fischio di inizio e le argentine segnano.Le Azzurrine però non si scoraggiono ed al 5’ trovano subito il pari. Le ragazze di Corradini, che però commettono troppe ingenuità difensive, all’11° subiscono un altro goal dalle ragazze in biancoazzurro. Alla mezz’ora arriva il nuovo pari dell’italia. Nella ripresa, sembra ripetersi il solito copione, l’Argentina alla prima occasione passa di nuovo in vantaggio. Smaltito il colpo, l’Italia si riversa in avanti, ed al 16’ riesce a trovare nuovamente il pari. Cinque minuti mancano alla fine, su fallo di mano in area argentina, l’arbitro assegna un rigore alle Azzurrine dagli undici metri, Katia Coppola non fa sconti, e piazza il 4-3 definitivo.
Il tecnico della Nazionale Femminile Under 20 Corrado Corradini ha ufficializzato la lista delle 21 calciatrici convocate per i Campionati del Mondo Fifa in programma dal 19 agosto all’8 settembre in Giappone. Le Azzurrine, partiranno lunedì per il Giappone e il 19 agosto esordiranno al Mondiale con il Brasile, per poi giocare il 22 contro la Corea del Sud e chiudere la fase a gironi il 26 contro la Nigeria.

La lista delle calciatrici convocate per il Mondiale:

Portieri: Valentina Casaroli (Napoli), Laura Giuliani (Como), Chiara Valzolgher;
Difensori: Ana Carolina Cannone (Como), Roberta Filippozzi, Michela Ledri (Bardolino Verona), Elena Linari (Firenze), Valentina Pedretti, Cecilia Salvai (Torino), Francesca Vitale (Inter Milano);
Centrocampisti: Lisa Alborghetti, Federica Di Criscio (Bardolino Verona), Arianna Ferrati (Firenze), Michela Franco (Torino), Claudia Mauri (Mozzanica), Cecilia Re (Fiamma Monza), Martina Rosucci;
Attaccanti: Katia Coppola (Como), Elisa Lecce (Napoli), Sofia Luciani, Luisa Pugnali (Grifo Perugia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *