Krainer, finalissima affollata

Alla fine l’ha spuntata la Goriziana Caffè. Una vittoria dal margine molto ampio (95-67) per mettere le mani sul trofeo memorial Dudi Krainer numero 24. Tra gli sconfitti del Team Nova Gorica in bella mostra Valentinuzzi, Vinazza e Leskovar, tutti in doppia cifra, mentre tra i rossi della Goriziana Caffè Martin Ridolfi (Mvp del torneo) chiude una partita da incorniciare con 18 punti, seguito dai 17 di Batich e dai due americani Marvin e Floyd, rispettivamente 15 e 14 punti. Insomma, sul campo non si è rivista la partita punto a punto della prima fase, ma sugli spalti si è rivisto il pubblico di un tempo, numeroso e partecipe, ad affollare non solo le tribune ma anche le aree più vicine al campo e dietro i canestri. Insomma, la nuova formula del Dudi Krainer conferma quanto di buono visto nelle ultime edizioni e fa ben sperare per il futuro del torneo e per il destino del movimento cestistico nella nostra città. Tra i premi individuali, miglior marcatore Devil Medizza, miglior giovane Stefano Monticelli e miglior arbitro il goriziano Federico Lupieri. Stefano Tomadini porta a casa la statuetta della gara del tiro da 3 punti, mentre Leroy Floyd quella della gara delle schiacciate. Restando in campo sportivo, questa sera alle 20.30 si gioca al Pastor Angelicus la prima semifinale del Vizzari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *