Gorizia in festa per la scherma

I padiglioni della fiera, e ieri sera anche la storica palestra dell’Ugg, stano interpretando nel miglior modo possibile per Gorizia il ruolo di capitale italiana della scherma. Un titolo di cui la nostra città potrà fregiarsi fino a dopodomani, sabato 10 giugno, giorno in cui sono in programma le ultime finali. Intanto, la struttura del quartiere fieristico, dove ricade quasi completamente il peso delle gare, si sta dimostrando all’altezza di un compito che ha già richiamato in città le principali emittenti italiane e gli occhi di tutti gli appassionati di scherma del nostro Paese. Domani, venerdì 9, sarà il grande giorno della campionessa paralimpica Bebe Vio, ma anche di Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Mara Navarria e Diego Occhiuzzi. Assenti invece, rispetto a quanto comunicato alla vigilia, Arianna Errigo, Elisa Di Francisca e Aldo Montano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *