Giro, svelata la tappa in Fvg

Il Giro d’Italia ritorna in Friuli Venezia Giulia dopo un anno di pausa. Venerdì 20 maggio 2016, un data da segnare in agenda perché in quella giornata si terrà la tredicesima tappa del Giro d’Italia, con partenza da Palmanova e arrivo a Cividale. Una tappa di ben 161 chilometri con il via da piazza grande a Palmanova e la carovana rosa che si sposterà attraverso le Valli del Natisone in un percorso da urlo studiato per esaltare al massimo la bellezza del nostro territorio. Come ogni volta che il Giro fa tappa in regione sono già pronti i volontari della Protezione Civile a dare il loro supporto per la riuscita dell’evento. Un rapporto quello tra i volontari e il Giro davvero speciale suggellato dal fatto che la conferenza di presentazione della corsa rosa si è svolta proprio a Palmanova nella sede della Protezione Civile. Oltre al Giro però è stata organizzata anche un’altra manifestazione di grande richiamo, la “Gran fondo della Gazzetta dello Sport” prevista per domenica 22. È già partito il conto alla rovescia per un weekend all’insegna del ciclismo. I dettagli della tappa: dopo Palmanova, i corridori attraverseranno San Giovanni, Abbazia di Rosazzo e primo passaggio per Cividale sul ponte del diavolo, la prima salita sarà il Matajur da Stregna. I Gpm si terranno di prima categoria fino a Montemaggiore, di seconda a Drenchia. Poi giù verso Clodig attraverso il passo San Martino, quindi ancora Cividale e Ponte del diavolo attraverso Purgessimo. E ancora Moimacco, Ziracco, Faedis, Attimis e la salita di Porzus. Quindi la picchiata di Canebola a Canal di Grivo e la Valle da Canal di Grivo, ultima salita prima dell’arrivo a Cividale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *