Gemona capitale del parapendio

Gemona per una settimana diventa la capitale del parapendio. Si svolgeranno nella città friulana a partire da oggi, 16 luglio, fino a sabato 22 luglio gli Italian open, i campionati italiani di parapendio. Appuntamento che fa seguito ai mondiali ospitati a Gemona lo scorso anno e che potrebbero ripetersi nel 2019. Ben 170 sono i piloti iscritti alla gara, tra i quali 70 italiani e i restanti dall’estero. Punto di partenza sarà la cima del monte Cuarnan dal quale i piloti si alzeranno in volo per raggiungere le distanze predisposte dal team organizzativo. Il volo terminerà nell’area di atterraggio predisposta nella località di Godo. I piloti si affronteranno su un quadrilatero compreso tra Tricesimo e il confine con l’Austria da un lato, e quello con la Slovenia e la zona di Maniago dall’altro. Al termine della settimana verranno sommati i tempi delle prove svolte e verrà decretato il campione italiano di parapendio. Si parte già oggi con i primi voli di prova, mentre la competizione vera e propria inizierà da domani (17/07).

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *