Dinamic gym cannibale in pedana

La Dinamic gym fa incetta di medaglie con le nuove leve. Ottimi risultati per la squadra goriziana nella prima tappa di campionato italiano di Teamgym svoltasi a Brugnera dove si sono fatte notare alcune nuove leve a conferma dell’ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico. Primo posto nel concorso individuale categoria seniores per Luca Pizzi e Giada Corvaglia, accanto a questo successo arriva anche quello inaspettato all’esordio per la squadra giovani secondo livello formata da Angelica Spanò, Asia Martini, Beatrice Canola, Rebecca Biteznik, Gabriele Franzoni e Jacopo Bensa. A trionfare è anche la squadra giovani terzo livello composta da Giulia Glessi, Ilaria Peressin, Sara Malic, Margherita Segalla, Tommaso Russian, Gabriel Braida e Davide Brezigar, che riesce a portare a casa la medaglia d’oro. Sempre tra le squadre, medaglia di bronzo per quella composta da Anna Vittor, Elisa Zampieri, Matteo Benfatto, Alessio Ostinelli, Fabrizio Albanese e Alfio Montanari. Un’altra medaglia di bronzo è arrivata poi dalla coppia di giovani di secondo livello formata da Sandrigo e Samuele Giordano. Venendo ai risultati individuali, tre medagli e di bronzo per atleti della Dinamic gym, Luca Ladini nella categoria giovani secondo livello, Sofia Fait nella categoria junior e Luca Rogelja nella categoria senior. Podio tutto made in Dinamic gym infine nella categoria giovani terzo livello con la medaglia d’oro a Davide Brezigar, argento a Tommaso Russian e bronzo a Gabriel Braida. Già fissato il prossimo appuntamento di campionato con la trasferta in Piemonte ad aprile a Cumiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *