“Ci aspetta un buon campionato”

Svelata l’Ardita che la prossima domenica inizierà il campionato di C Gold, la ex C1. Il primo appuntamento in calendario sarà il big match in casa contro Mestre, che aiuterà fin da subito a dare una misura alle reali potenzialità dei biancoblù. Biancoblù che si sono presentati ieri davanti al pubblico, pochino a onor di cronaca, del Palabigot, casa che comunque come vi avevamo più volte anticipato l’Ardita è destinata a lasciare. “Le prime giornate le giocheremo sicuramente al Palabigot -ha detto il presidente Diego Falzari- ma appena arriverà l’omologazione da parte della Fip per giocare all’Ugg ci trasferiremo subito”. Gli allenamenti invece proseguiranno al Palabigot. A fare da sparring partner ieri sul primo parquet goriziano è stata la Dinamo, neo promossa in serie D, battuta senza problemi 87 a 53. Tra le fila della squadra di coach Mantesso, poi si è rivisto Roberto Bullara, autore di una buona prestazione, in campo per lunghi tratti insieme al figlio Federico. Tornando all’Ardita, rispetto la scorsa stagione è stato colmato, almeno in parte, l’imbarazzante “gap” nel reparto lunghi grazie all’arrivo di Sasa Music, che ha già mostrato diversi movimenti interessanti al Palabigot. “Ci aspettiamo di partire bene e di continuare meglio -ha detto ancora Falzari- dopo un campionato di luci e ombre che ci ha fatto perdere Manservisi (pollice lussato, n.d.r.), avremo un primo scoglio non facile già contro Mestre”. E la fiducia verso la nuova stagione viene riposta anche nelle squadre giovanili. “Abbiamo una ottima under 20 che farà il campionato elite, hanno tutte le carte in regola per crescere bene e diventare buoni giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *