Buon compleanno, Pro!

Dal 9 marzo 1923 a oggi tanta acqua è passata sotto ai ponti e tante pagine di storia sono state scritte dalla Pro Gorizia. Oggi la società biancazzurra compie 94 anni, e lo fa con una squadra che dopo due campionati vinti di fila è ancora ai vertici della classifica a lottare per un posto nei playoff nel campionato di promozione. Una Pro Gorizia che quest’anno ha cambiato faccia passando dalle mani di Paolo Bressan a quelle di Claudio Tomani per poi passare, nelle ultime settimane, in quelle del nuovo presidente Giulio Mosetti. Una società che sta cercando in tutti i modi di crescere e provare a tornare in quelle categorie che più le competono «per storia e blasone», come aveva detto lo stesso Mosetti. Tanti sono stati i personaggi che dopo aver indossato la casacca biancazzurra hanno poi spiccato il volo verso carriere importanti. Tra questi Enzo Bearzot, al quale è stato intitolato lo stadio della Campagnuzza, passando per Gigi Del Neri e Edy Reja. Menzione a parte meritano Giancarlo Pozzo e Aldo Tacchini, forse i due presidenti più importanti della storia biancazzurra, che in momenti storici diversi hanno portato in alto i colori di Gorizia, e Paolo Bressan, unico nella storia a vincere due campionati consecutivi. Tanti sono i ricordi che si possono raccontare su questi colori, ma la speranza è che il futuro posso regalare altrettante gioie agli appassionati di calcio goriziani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *