Ardita, subito big match

L’Ardita Gorizia ricomincia da dove aveva finito la scorsa stagione. I biancoblù debuttano stasera davanti al proprio pubblico alle 18 contro l’ambizioso Basket Mestre. Partita speciale per coach Giovanni Busolini, per lui sarà la prima ufficiale come head coach dell’Ardita dopo aver sostituito in estate Beppe D’Amelio. All’appuntamento di stasera mancherà per infortunio un sicuro protagonista come Luca Manservisi (pollice lussato), mentre sono pronti a debuttare ufficialmente i due nuovi arrivati Patrick Nanut e Sasa Music. Di fronte all’Ardita una squadra, quella veneta, ritoccata molto nel reparto del lunghi e con ambizioni importanti. “Affrontiamo quella che reputo la squadra più complementare alla nostra -le parole di coach Busolini- loro sono più giovani e atletici e hanno nei lunghi il principale riferimento offensivo, noi siamo più esperti e talentuosi, con maggiori bottini negli esterni. Il nostro piano partita è riempire l’area in difesa, mentre in attacco dovremo essere bravi a portare fuori uno dei loro lunghi per attaccare il canestro in palleggio”. Insomma, si poteva sperare in un avvio di campionato più morbido. Anche se l’Ardita negli ultimi anni ha insegnato ai suoi tifosi che proprio contro le grandi è capace di tirare fuori la prestazione maiuscola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *