Ardita alla prova del nove

Biancoblù in cerca di conferme cobtro San Vendemiano. Dopo due vittorie consecutive contro Mestre e Motebelluna, l’Ardita è attesa dalla prova che deve dare conferma dell’ottimo stato di forma della squadra goriziana, che stasera alle 18 al Pala Bigot sfida i Rucker. I veneti rappresentano un avversario ostico per la pattuglia di coach Giovanni Busolini, forti di ottimi risultati ottenuti nelle passate stagioni. “Giochiamo contro la squadra più strutturata del girone dal punto di vista tattico –ha dichiarato il coach alla vigilia- completa in quanto a ruoli e con la panchina più profonda del campionato, visto che può ruotare otto senior da quintetto in C Gold. Ci proviamo, consapevoli che se vogliamo vincere dobbiamo fare al meglio le cose che ci diciamo in allenamento, sia in attacco sia in difesa, perché ogni errore contro questo tipo di squadre lo paghi. Sulla motivazione non credo ci siano dubbi, partite del genere stimolano tutti al massimo”. Una sfida, quella contro i veneti, che si spera confermi l’ottimo avvio di stagione dei goriziani e possa far sognare i tifosi biancoblù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *