“Slata…per” sul palco a Verona

Anche un coro goriziano al 18esimo concorso per i cori scolastici di Verona. Un coro «anomalo», come lo descrive il docente referente del progetto “Slata…per”, Marco Luciano, sia per la leggerezza e la voglia di divertisti che contraddistingue l’attività extra scolastica dell’omonimo liceo goriziano, sia per il numero di componenti. Sul palco di Verona sono saliti infatti ben 78 studentesse e studenti del liceo di via Diaz, che però complessivamente ne conta 111. In pratica, uno studente su quattro. «La nostra vittoria è esserci stati» ha commentato Luciano, «tre anni fa, quando abbiamo iniziato, eravamo in 23. Non avrei mai immaginato che quest’anno saremmo saliti su quel palco in più di 70. È stata la prima volta che abbiamo tentato la partecipazione a un concorso e sperare di vincere non era nei nostri pensieri, non tanto per mancanza di fiducia, ma perché siamo un coro anomalo. Il nostro obbiettivo primario è il divertimento e lo stare bene insieme e incrociando gli occhi dei miei alunni sul palco posso affermare senza ombra di dubbio che abbiamo vinto». Il coro parteciperà il prossimo 23 maggio alla giornata della legalità, al teatro Verdi di Gorizia e la sera successiva al teatro Bratuz per il Gran galà dei licei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *