Premio Regeni, goriziane sul podio

“La cultura uccide la mafia”. Questo il titolo dell’articolo che ha permesso alle studentesse goriziane Arianna Piermattei e Alessia Polese, entrambe della classe 3B del liceo scientifico Duca degli Abruzzi, di aggiudicarsi il secondo posto del concorso intitolato alla memoria di Giulio Regeni, organizzato dall’associazione “Culturaglobale”, in collaborazione con il comune di Cormòns. La giuria per questa seconda edizione del concorso rivolto ai giovani tra i 16 e i 28 anni era composta da Floriana Bulfon, giornalista de “L’Espresso”, dal Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del FVG Cristiano Degano, da Giovanna Casadio de “La Repubblica”, da Giacomo Russo Spena di “Micromega”, da Giampaolo Mauro della Rai regionale e dai direttori de “Il Piccolo” Enzo D’Antona e del “Messaggero Veneto” Omar Monestier. Il primo premio è stato assegnato all’udinese Giulia Zaghini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *