Halloween per i più piccoli

Prime anticipazioni della festa di Halloween nella nostra città. Una festa che se nei secoli scorsi ha attraversato l’Atlantico portando l’antica ricorrenza celtica negli Stati Uniti (anche se sulle sue origini le teorie sono numerose), negli ultimi anni sta facendo il percorso inverso portando nel Vecchio Continente un appuntamento divenuto ormai quasi tradizionale per le giovani generazioni. E un piccolo assaggio, in attesa della festa di domani tra galleria Bombi e piazza Vittoria, li si è avuto questa mattina tra le vie del centro, attraversate dai bambini della scuola dell’infanzia di via Cappella. Sessantacinque bimbi in tutto e altrettanti “spaventosi” camuffamenti, dai grandi classici come vampiri, streghe e zombie, fino ai più moderni supereroi. “Abbiamo lavorato tutta la settimana sul tema della paura -fanno sapere le insegnanti della scuola- che rientra nella nostra programmazione annuale che, prendendo spunto dall’ultimo film Disney “Inside Out”, parla di emozioni”. La combriccola di piccoli “mostri” ha catturato l’attenzione e la curiosità di tanti goriziani, riuscendo a strappare più di qualche sorriso e tanti dolcetti. Per quanto riguarda la festa di domani, invece, il programma prevedere il ritrovo dei bambini alle 15 davanti galleria Bombi, nei pressi della scuola di danza “Dance for your rights”, dove si svolgerà un laboratorio per la decorazione delle zucche. Da qui, il trasferimento in piazza Vittoria per i giochi a tema, uno spettacolo di danza degli allievi della scuola e… l’arrivo degli zombie. Il pomeriggio si concluderà con una passeggiata tra le vie della città per il classico “dolcetto o scherzetto” della tradizione americana. In caso di maltempo la festa sarà annullata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *