Gusti, non solo cibo…

In una società improntata alla velocità risulta spesso molto difficile mantenere uno stile di vita sano e un’alimentazione adatta al nostro organismo e alle nostre attività, con il risultato di offrire il nostro fianco a problemi di natura psicofisica come stress, nevrosi e disturbi dell’alimentazione. Quale occasione più adatta della manifestazione culinaria di Gusti di Frontiera quindi per una conferenza riguardo questi importanti argomenti altrimenti criptici ai più? Se ne è discusso ieri nella splendida Sala del Conte del Castello di Gorizia, durante l’incontro “Oltre la frontiera del gusto: l’alimentazione, gli stili di vita e … gli altri”, un incontro interdisciplinare patrocinato dall’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Gorizia, ACP ed ALPI che si propone di offrire alla comunità informazioni chiare riguardo queste questioni, analizzare varie dinamiche fisiologiche e fisiopatologiche ed proporre nuovi approcci adatti alla varie situazioni che l’organismo dell’individuo può affrontare ogni giorno. Con l’aiuto dei due moderatori dell’Isde regionale, la dottoressa Maria Teresa Padovan e Mariano Cherubini, si è discusso di come affrontare i ritmi della vita moderna, come ridurre lo stress e prevenire malattie croniche tramite modifiche del nostro stile di vita, delle possibili correlazioni tra nevrosi nell’uomo e disturbi della tiroide negli animali domestici, di come affrontare l’alimentazione durante la gravidanza e di come portare questa armonia psicofisica dall’individuo alla vita collettiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *