Ciels, università e cultura

Nuovo anno accademico alle porte anche per l’università padovana, da un paio d’anni insediata anche nella nostra città. E in attesa della presentazione ufficiale del nuovo anno, ecco le prime novità che riguardano la succursale di villa Ritter. Confermati i due indirizzi in sicurezza e difesa sociale, il cosiddetto criminologico, e quello in pubblicità, marketing e relazioni pubbliche, entrambi compresi nel corso triennale in Scienze della Mediazione Linguistica. Immatricolazioni per ora in linea con gli anni passati, con più di trenta iscritti nei due indirizzi e una lieve predilezione per l’indirizzo criminologico. Gli studenti, come fa sapere Tiziana Bertogna, responsabile del coordinamento didattico, arrivano da tutta la regione, in particolare dall’Isontino e dalle province di Udine e Trieste, ma anche dal Veneto. Quest’anno per la prima volta, inoltre, accanto all’attività accademica la sede goriziana del Ciels ha in programma di organizzare alcuni incontri di stampo culturale. Al momento sono due i nomi confermati, Filippo Facci e Luciano Canfora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *