Verdi, abbonamenti al via

Con l’inizio di settembre si apre ufficialmente la campagna abbonamenti del teatro Verdi di Gorizia. A partire da sabato 2 a martedì 12 settembre gli abbonati alla passata stagione potranno confermare il proprio posto a teatro, con la possibilità di modificare o ampliare il proprio abbonamento. Chi lo confermerà avrà diritto ad alcune prelazioni, ovvero la possibilità di acquistare prioritariamente gli abbonamenti Eventi Musical, International Dance e/o Smile, il nuovo abbonamento Off e i biglietti per gli spettacoli fuori abbonamento “Le Basabanchi” del 3 novembre, “La vedova allegra” del primo dicembre, “Lo schiaccianoci” del 6 gennaio. Dal 16 settembre, invece, saranno messi in vendita i nuovi abbonamenti. A seconda delle disponibilità, sarà possibile sottoscrivere Prosa, Musica e Balletto, Grandi eventi, Fedeltà 2 e Fedeltà 3, Young Pomeridiane e Off, anche in questo caso con prelazioni per ulteriori acquisti. Da sabato 23 settembre disponibili gli altri pacchetti: Eventi Smile, Eventi Musical, Eventi International Dance, 3 Stelle Contemporaneo, 3 Stelle Classico. In questo caso le prelazioni riguarderanno i biglietti per i tre fuori abbonamento. La biglietteria del teatro resterà aperta fino al 26 ottobre da lunedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Il giorno seguente aprirà il botteghino di corso Italia, da lunedì a sabato dalle 17 alle 19. La nuova stagione artistica propone in tutto ben 30 appuntamenti in cartellone, con tanti volti noti che calcheranno il palcoscenico goriziano: Raoul Bova, Chiara Francini, Ambra Angiolini, Umberto Orsini, Francesca Inaudi, Violante Placido, Paolo Ruffini, Giorgio Pasotti, Massimo Ranieri, Angela Finocchiaro, Ariella Reggio e Arturo Brachetti, per citarne alcuni. A inaugurare la stagione sarà il 26 ottobre Simone Cristicchi, che dopo il successo di “Magazzino 18” tornerà al Verdi con “La buona novella” di Fabrizio De André.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *