Una stagione tutta da ridere

non solo il teatro Verdi di Gorizia, ma anche gli altri palcoscenici della nostra provincia preparano la strada verso la nuova stagione artistica. Svelato a Gradisca il cartellone 2015-2016, all’insegna della comicità, dell’allegria e condito dai nomi di tanti volti noti del piccolo schermo e tante voci amate della radio. Si parte l’8 novembre con il giallo interattivo “Forbici & Follia”, prodotto dagli ArtistiAssociati di Gorizia, in cui sarà il pubblico a decidere durante lo spettacolo come far proseguire la storia. In scena, tra gli altri, Roberto Ciufoli, Max Pisu, Nini Salerno e Nino Formicola. Il 19 novembre arriva a Gradisca Massimo Cotto, direttamente da Virgin radio, che assieme alla cantante Cristina Donà proporrà “Rock Bazar”, una collezione delle più affascinanti storie dei protagonisti dell’epoca d’oro del rock. Il primo dicembre tocca a “Figli di un Dio minore” di Mark Medoff con Giorgio Lupano e Rita Mazza, la storia d’amore tra una ragazza sorda e il suo insegnante, quindi l’11 dicembre Ziya Azazi con le sue interpretazioni in chiave contemporanea delle danze tradizionali sufi. Dando uno sguardo agli spettacoli in cartellone nel 2016, il 16 gennaio arriva Max Paiella con il suo “One Man Show”, l’11 febbraio Lella Costa con “Il pranzo di Babette” di Karen Blixen, il 25 febbraio Marco Bocci interpreterà il Modigliani in “Modigliani et les femmes”, il 17 marzo “Il mondo non ci deve nulla” con Pamela Villoresi e Claudio Casadio, e infine il 12 aprile spettacolo di chiusura con “Rumori fuori scena”. Campagna abbonamenti al via da domani, 24 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *