Una maratona di cultura

Alla riscoperta del patrimonio artistico di Gorizia… in maratona. “I percorsi dei potenti”, in programma oggi, è un percorso organizzato dal Fai che prevede come principali tappe alcuni luoghi preziosi della nostra città, normalmente poco accessibili o sconosciuti al pubblico. Si tratta della Biblioteca Statale Isontina, con i suoi portici che nascondono nelle sale attigue un patrimonio letterario di primissimo piano, il maestoso Palazzo della Prefettura, spesso e volentieri osservato solo dall’esterno, e il Castello, luogo-simbolo di Gorizia, ben poco valorizzato dagli stessi goriziani. Luoghi scelti per rappresentare per l’appunto i tre potenti che hanno visitato Gorizia nel periodo dal 1900 al 1938: l’Imperatore Francesco Giuseppe d’Asburgo, il Re Vittorio Emanuele III e Benito Mussolini. Tutti e tre questi tesori cittadini saranno quindi aperti al pubblico con la possibilità di effettuare visite guidate gratuite con gli “Aspiranti Ciceroni”, i ragazzi delle scuole superiori della nostra città. Il Castello e la Biblioteca Statale Isontina saranno aperti dalle 13 alle 18, la Prefettura dalle 14 alle 18.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *