Ultima serata a palazzo Coronini

Ultimo giorno di agosto e ultimo appuntamento con “Coronini by night”. Stasera, 31 agosto, alle 20.30 sarà l’ultima occasione per visitare la storica villa di viale XX Settembre e la mostra “Donne allo specchio”. Tutto questo nella magica atmosfera dell’orario serale e al prezzo ridotto di 3 euro. Ospitata al momento nel palazzo la mostra multimediale “Donne allo specchio”. Particolarità della mostra la doppia fruizione, una tradizionale e una interattiva e multimediale, le opere infatti prendono vita grazie a un’applicazione per smartphone, tablet e dispositivi mobili, che consente di sovrapporre alla vista dei dipinti effetti di realtà aumentata con suoni e filmati. La app fornisce informazioni su opere, soggetti raffigurati e gli artisti, con approfondimenti su personaggi, dettagli dell’abbigliamento o altri particolari. Gli audio e i video sono stati realizzati grazie alla collaborazione degli attori di a.Artisti Associati di Gorizia Serena Finatti, Enrico Cavallero e Camilla Tuzzi. L’esposizione intende sottolineare il valore estetico e artistico delle opere, molte delle quali riconducibili a pittori di fama, senza mai perdere di vista il fondamentale legame con la famiglia Coronini. La sintesi di questo percorso è rappresentato dal pastello raffigurante Nicoletta Coronini Cronberg eseguito da Eleonora Novelli di Bertinoro: l’ultima discendente femminile della nobile famiglia goriziana ritratta da una donna fu a sua volta ritrattista e vignettista non priva di talento. Sarà esposto anche un inedito, un’opera solo di recente individuata all’interno delle collezioni Coronini: il ritratto a matita di Elisabetta Loy Cassini, bisnonna materna del conte Guglielmo, firmato da Charles Émile Auguste Durand, detto Carolus-Duran. La mostra è suddivisa in varie sezioni, dal ritratto ufficiale alla rappresentazione dei valori e degli affetti, un’altra sezione è dedicata anche alle donne che si sono ritrovate dall’altra parte della tela. All’interno dell’esposizione viene reso omaggio anche alla figura di Nicoletta Coronini Cronberg, attraverso una ricostruzione della sua produzione letteraria, costituita da romanzi per bambini e da brevi racconti la cui principale peculiarità consiste nelle illustrazioni da lei stessa realizzate. Queste sono esposte per la prima volta insieme a una serie di intensi ritratti a matita e pastello che raffigurano familiari, amici e conoscenti. Ad accogliere i visitatori all’ingresso delle Scuderie i visitatori sono accolti dall’installazione “Anime riflesse” realizzata dal Liceo Artistico Max Fabiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *