Sulla luna c’è acqua

L’interno della luna è ricco d’acqua. Questo è quanto è emerso da uno studio pubblicato dalla rivista “Nature Geoscience” che ha analizzato i dati relativi ai depositi vulcanici della luna. Secondo questa ricerca tali depositi conterrebbero una quantità di acqua elevata se confrontata con il suolo circostante. L’acqua lunare sarebbe intrappolata in perline di vetro formatesi durante le eruzioni esplosive del magma proveniente dall’interno del satellite. Una scoperta del genere avrà sicuramente conseguenze anche sulle teorie relative all’origine della luna. L’ipotesi principale è che si sia formata dai detriti di una collisione spaziale tra un pianeta delle dimensioni di Marte e quella che sarebbe diventata poi la Terra. Secondo gli scienziati, una dinamica del genere avrebbe prodotto così tanto calore da impedire all’idrogeno di fermarsi sulla neonata luna. Ma da quanto emerso invece sembrerebbe che l’idrogeno in qualche modo è sopravvissuto o è arrivato sulla luna in altro modo. L’origine dell’acqua lunare quindi resta ancora un mistero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *