Scoperti nuovi pianeti

Una mappa dei pianeti simili alla Terra. Chissà se nel cielo che guardiamo ogni sera tra le varie stelle non ci sia un pianeta simile alla Terra. Il telescopio Kepler ha in parte risposto a questo interrogativo individuando 2.335 esopianeti tra le costellazioni del Cigno e della Lira, pianeti rocciosi, più o meno simili al nostro dei quali più di 20 si trovano nella “fascia abitabile”. Quello tra il Cigno e la Lira è l’angolo di volta celeste tenuto d’occhio per anni dal telescopio spaziale della Nasa. Oltre 4.000 sono invece quelli ancora da confermare, tra questi anche dieci nuovi mondi possibili forse di taglia giusta per somigliare al nostro. Nell’universo però ce ne sono ancora miliardi da scoprire tra i quali ce ne potrebbero essere anche con caratteristiche simili alla Terra e alla giusta distanza per avere acqua e forme di vita. Questi esopianeti orbitano tutti intorno a stelle della nostra galassia ma la maggior parte gira attorno a stelle che non riusciamo a scorgere a occhio nudo, perché troppo deboli o lontane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *