Nuovi tesori ad Aquileia

Aquileia non smette di regalare sorprese “archeologiche”. Nuove scoperte sono state portate alla luce nell’ambito della terza campagna di scavo dell’Università di Verona nell’area dell’anfiteatro romano ad Aquileia. Si tratta nello specifico di un’intera porzione dell’ellisse dell’anfiteatro compresa fra i due corridoi corridoi radiali che permettevano l’ingresso all’arena, a partire dalla pavimentazione esterna. La scoperta va ad aggiungersi a tutti gli innumerevoli tesori già scoperti negli anni ad Aquileia. A partire da oggi il cantiere di scavo sarà aperto al pubblico con visite guidate per ammirare questi nuovi tesori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *