Musica ebraica a Gradisca

Una tre giorni interamente dedicata alla musica ebraica. Inizierà oggi, 5 settembre, la tredicesima edizione del “Festival Klezmer città di Gradisca” che come ogni anno avrà come protagonisti gruppi provenienti da tutto il mondo. Tre gli appuntamenti in programma, stasera l’esibizione del gruppo “I Mishkalè” composto da sette musicisti. Si tratta di una realtà ormai consolidata della world music nazionale che attraverso melodie e ritmi tipici porta lo scompiglio dove si trova, facendo ricorso ad un fitto repertorio di brani musicali di origine klezmer, yiddish e gitani. Domani sera spazio invece al concerto dedicato alla musica di Herbert Pagani dal titolo “Chi era Herbert Pagani?” con Anna Jencek voce e chitarra, video a cura di Samuele Orlando. Herbert Pagani è stato cantautore, dj, poeta, scrittore, scultore, pittore e attore, come cantante ha inciso brani come “Cin cin con gli occhiali”, “Canta (che ti passa la paura)”, “L’amicizia” e “Ahi … le Hawaii”, cantata anche nel film “Amore mio aiutami” diretto nel 1969 da Alberto Sordi. Gran finale il 7 settembre con il concerto a grande richiesta di Paolo Buconi “Viaggio nel mondo della musica klezmer”. Saranno eseguite musiche ebraiche tra cui il Qaddish in aramaico, yiddish lied e klezmer, e diverse cantante per violino. L’ingresso all’evento è gratuito, tutti i concerti inizieranno alle 21 all’esterno di palazzo Torriani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *