Mittelfest sbarca anche a Udine

Quarta giornata di Mittelfest a Cividale. Il programma di oggi, 18 luglio, si apre alle 17 nelle vie del centro all’insegna della danza con la riproposizione anche quest’anno della fortunata proposta di “Danza nelle vetrine”: tre negozi del centro e l’originale formula “a vista” che già negli anni scorsi ha incuriosito i passanti. Tre spazi inediti per tre giovani talenti della coreografia italiana, tre micro-spettacoli scelti in collaborazione con il festival Bolzano Danza. Doppio appuntamento questa sera alle 21.30. Sul palco di Piazza Duomo a Cividale sorprendente versione per Teatro di Burattini di Leonce und Lena, tratto dall’opera di Georg Büchner. Una produzione del Teatro Medico-Ipnotico firmato da Patrizio Dall’Argine e Veronica Ambrosini. La storia è quella di un principe e una principessa che fuggono dal loro destino per andare incontro a un altro destino. Si allontanano da loro stessi per incontrare la loro proiezione. Büchner aveva scritto Leonce und Lena per un concorso. Sperava di racimolare qualche soldo: gli serviva per campare. Il manoscritto fu inviato in ritardo e gli fu riconsegnato ancora chiuso. Resta un capolavoro. In contemporanea al Teatro Nuovo Giovanni da Udine in scena uno degli eventi più attesi di quest’anno. Il duo francese Adrien M & Claire B, noto per le sorprendenti creazioni che uniscono movimento coreografico e tecnologia digitale, presenta lo spettacolo Le mouvement de l’air, dove i danzatori risultano immersi in visioni apparentemente impossibili e le forme proiettate sembrano prendere vita mentre i corpi volano sfidando la legge di gravità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *