Mercatali, trionfo australiano

Si è concluso con la vittoria del chitarrista australiano Campbell Diamond il 24esimo concorso Mercatali, che ha riacceso i riflettori su palazzo Degrazia. Il secondo premio è stato assegnato all’italiana Giulia Ballare, seguita dall’ungherese Peter Giran e dall’italiano Carlo Curatolo. Il premio speciale del pubblico è stato assegnato all’ungherese Peter Giran, mentre il Premio “Scuola Virtuosa” (Scuola di musica che ha presentato il maggior numero di iscritti nelle varie categorie) è stato assegnato all’istituto di Ravne na Koroškem, in Slovenia. Ai primi quattro finalisti sono stati donati premi in denaro e materiale didattico messo a disposizione dalla Fondazione D’Addario (Stati Uniti), dalla Hannabach (Germania), dalla Berben Edizioni Musicali, dalla Casa Musicale Eco e da Aquila Corde Armoniche. Il primo premio comprende inoltre la Medaglia Mauro Giuliani, coniata in esclusiva per il vincitore del Premio Enrico Mercatali, una chitarra da concerto costruita dal liutaio Stefano Robol, la coppa, il Diploma e cinque concerti che saranno programmati nell’ambito di importanti Festival Internazionali: Festival Mercatali 2018 di Gorizia, Omiš Guitar Fest 2018 (Croazia), Festival “Sei corde d’autunno” di Camposampiero (Padova), Festival “Musica a quattro stelle 2017” di Grado e Concorso Internazionale “Valle-Bale” 2017 (Croazia). Campbell Diamond è stato inoltre invitato a fare parte della giuria della terza edizione 2017 del Concorso Internazionale di Bale-Valle (Croazia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *