Maria Carta, premio “goriziano”

Sarà la bella cornice del teatro Kulturni Dom di Gorizia a ospitare, sabato 9 settembre, la quindicesima edizione del premio Maria Carta, con una serata dedicata al folk e alla musica. L’auditorium di via Brass ospiterà anche i Tazenda, storica band sarda che ha all’attivo due partecipazioni al Festival di Sanremo e grandi successi come “Spunta la Luna dal monte”, con l’indimenticato Pierangelo Bertoli, e “Domo mea”, con la partecipazione straordinaria di Eros Ramazzotti. È un piacevole ritorno in Friuli quello della Fondazione intitolata all’artista sarda dopo l’esperienza maturata nel marzo 2015 che vide le città di Gorizia e Sassari unite nel nome di Maria Carta. Anche grazie al contributo prezioso del locale circolo presieduto da Salvatore Garau. E uno dei premi verrà assegnato proprio al Circolo di Gorizia, a testimonianza del forte impegno profuso in questi anni nella tutela e valorizzazione del patrimonio culturale sardo: un circolo che conta centinaia di iscritti, tra sardi trapiantati nell’Isontino, appassionati e amanti della cultura sarda. Grazie a un restyling profondo, la sede del circolo – che ha ora sede al piano terra dell’edificio di corso Verdi 13 – è più che mai cuore pulsante di attività enogastronomiche, artistiche e culturali. Un altro importante riconoscimento nell’ambito del Premio Maria Carta verrà assegnato al coro giovanile Freevoices di Capriva del Friuli. Costituito nel 2011, diretto dalla Maestra Manuela Marussi, è formato da giovani in gran parte provenienti dall’esperienza corale scolastica del polo liceale goriziano. I Freevoices sostengono un’intensa attività concertistica con spettacoli a tema nello stile dello “show – choir” che unisce al canto azioni sceniche e coreografiche spaziando anche nel canto tradizionale della Sardegna, come hanno avuto modo di dimostrare lo scorso anno nei concerti tenuti proprio in terra sarda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *