La grande guerra a teatro

Tre spettacoli per raccontare la grande guerra. Farà tappa anche nell’Isontino il festival di teatro sui luoghi della grande guerra “Sulla nuda pelle”, che porterà in scena l’ultimo lavoro di Molino Rosenkranz di Castions di Zoppola, “La guerra sulle spalle”, e gli spettacoli della compagnia campana Nostos Teatro, “La grande guerra”, e dei lombardi di Alchemico Tre, “In trincea”. Il progetto si chiama “Sulla Nuda Pelle” per visualizzare, per quanto possibile, quanto e come la follia della guerra abbia lacerato la carne lasciando segni indelebili e ben più profondi. Quel che è invece possibile per il teatro è evocare, suscitare emozioni, smuovere pensieri. “La Guerra sulle Spalle” arriverà a Cormons il 28 maggio alle 18, con ritrovo nella piazzetta di via San Giorgio e rappresentazione nella vicina chiesetta, il giugno a Capriva al parco del centro civico e il 15 giugno a San Martino del Carso nei pressi del cippo in località chiesa Diruta. A Cormons, in località Giassico, arriverà anche “In trincea” il 12 giugno sul sagrato della chiesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *