Il Kulturni Dom cambia pelle

Sono iniziati i lavori per la sostituzione delle 288 poltrone del Kulturni Dom di Gorizia. La sala di via Brass può così cambiare pelle grazie a un contributo regione di 40 mila euro a sostegno degli interventi di manutenzione ordinaria, che termineranno il prossimo 24 settembre. I problemi non prorogabili del Kulturni dom di Gorizia, oltre alla sostituzione delle poltrone, sono la ristrutturazione dell’impianto luci sul palcoscenico, la riparazione del tetto e la sistemazione dell’impianto di climatizzazione. L’intento del Kulturni, nell’anno 2017, è di risolvere almeno uno dei sopra esposti quesiti. «La stagione appena conclusa» ha sottolineato il direttore Igor Komel, «non è stata per niente facile, ma fra mille e una difficoltà il Kulturni Dom è riuscito nel duplice intento di coinvolgere un pubblico numeroso, con oltre 35 mila persone, e di presentare un programma culturale con oltre 200 eventi, di buon livello culturale e per molti versi innovativo. In questa stagione, malgrado la crisi, si è notata un’affluenza di pubblico maggiore rispetto agli anni precedenti. Ciò evidenzia che la cultura, proprio nei momenti di difficoltà, svolge un significativo ruolo di aggregazione della gente e sprona a onorare il nostro ruolo istituzionale nel miglior modo possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *