Folklore, ritorna il festival

È iniziato il lungo conto alla rovescia che porterà alla quarantasettesima edizione del festival mondiale del folklore “Castello di Gorizia”, in programma dal 24 al 27 agosto. In regia, per il secondo anno consecutivo, l’associazione Etnos che un anno fa ha raccolto il testimone dalla Pro loco, con l’intento di proseguire nel solco della tradizione del festival, senza rinunciare all’obiettivo di migliorarne alcuni aspetti e riuscire a coinvolgere maggiormente i goriziani dalle serate in piazza Cesare Battisti alla grande parata della domenica. Otto i gruppi annunciati per l’edizione di quest’anno, in arrivo da Cile, Estonia, Montenegro, Slovacchia, e Svizzera. A questi si aggiungeranno due gruppi dall’Africa e dal subcontinente indiano. A rappresentare l’Italia sarà il gruppo di Castiglione del Lago, dalla provincia di Perugia. Alle tre serate di spettacoli in piazza Cesare Battisti, il programma del festival affianca quest’anno il tour di animazioni tra le vie e le piazze del centro storico, tanto apprezzato dal pubblico un anno fa. Sabato 26 agosto si terrà invece il quarantatreesimo congresso sulle tradizioni popolari, mentre la domenica sarà come sempre dedicata alla parata, che quest’anno taglia il traguardo dell’edizione numero 52, alla quale seguirà in piazza Cesare Battisti il Gran Galà del Folklore. «In queste due edizioni abbiamo tentato di prolungare il festival e di far uscire i gruppi dal contesto del palcoscenico, facendoli esibire anche nelle strade di Gorizia» spiega il presidente di Etnos, Stefano Minniti, intervenuto nell’ambito della presentazione dei festival regionali dell’Unione dei gruppi folcloristici Fvg, «in più, fin da gennaio, abbiamo coordinato il lavoro dei nostri volontari all’interno delle scuole primarie della città, per spiegare cosa rappresentano il folklore e il festival di Gorizia. Nell’ambito del progetto abbiamo fatto realizzare ai bambini dei disegni sul tema “I colori del mondo”, che saranno esposti nelle giornate del festival. In più, chi ha partecipato al progetto potrà partecipare alla parata della domenica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Folklore, ritorna il festival"

  1. Pingback: ETNOS Gorizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *