Festival teatrale, ritornano gli Oblivion

Commedie, opere drammatiche e classici del teatro ma anche danza, concerti e letture. Questi gli ingredienti degli oltre trenta spettacoli che compongono il cartellone del 25esimo festival teatrale “Castello di Gorizia”, curato dal Collettivo Terzo Teatro. Il prologo si avrà venerdì 18 settembre alla Fondazione Carigo con “La commedia più divina” a cura di Theama Teatro mentre  la manifestazione vera e propria si svolgerà invece tra ottobre e gennaio a partire dal 1 ottobre con “La famiglia Canterina” con le Sorelle Marinetti per poi passare a “Uomo e Galantuomo” di Eduardo De Filippo, una versione originale di “Pinocchio”, “L’uomo, la bestia e la virtù” di Pirandello fino ad arrivare a “Il Barbiere di Siviglia” tratto da Beaumarchais. Tra le altre chicche spiccano “Mai far la Lady!”, riadattamento musicale del “Pigmalione” di Shaw in scena il 28 novembre al Teatro Verdi di Gorizia, la “MaratonaDante” il 17 ottobre, che vedrà 17 attori professionisti regionali impegnati a leggere i 34 Canti dell’Inferno nel 750esimo anniversario dalla nascita del Sommo Poeta, e la serata di gala dedicata al “Premio Macedonio 2015” il 12 dicembre al Teatro Verdi con la prima regionale di “The Human Juke Boxe” degli esilaranti Oblivion. Un ritorno a Gorizia dopo lo spettacolo “Othello, l’acca è muta”, portato al Verdi la scorsa stagione. Per gli amanti della danza ci saranno la performance “Indaco” con la RBR Dance Company creata per Expo 2015 e “Urban Tales” con la prestigiosa M&N Dance Company mentre per gli amanti del jazz ci sarà spazio per il pianista Enrico Pieranunzi con la cantante Simona Severini, il chitarrista goriziano Riccardo Chiarion ed il pianista nostrano nominato ai Grammy Glauco Venier. Gli abbonamenti per gli 8 spettacoli di prosa sono già in vendita alla libreria Antonini al prezzo di 72 euro per gli interi e 64 per i ridotti mentre per i 3 eventi di jazz i costi saranno rispettivamente di 36 euro e di 30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *