Euro Oscar, c’è anche Gergolet

Gorizia alla notte degli Oscar. Il lungometraggio “Dancing with Maria” del regista goriziano Ivan Gergolet ha ottenuto la nomination, nella categoria documentari, per gli European Film Awards, ovvero gli Oscar in salsa Europea, in programma il prossimo 12 dicembre a Berlino. È la prima volta che un documentario prodotto nella nostra città e nella nostra regione raggiunge un così alto risultato. Basti pensare che un premio simile fu ottenuto nel 2014 da Paolo Sorrentino. “Dancing with Maria”, diretto dal giovane e brillante Gergolet, racconta della vita complessa della celebre ballerina Maria Fux, che a 90 anni decide di aprire una sua scuola, trasformando i limiti di ognuno in risorse attraverso la danza e la simbiosi con la musica. L’energia e la danza di Maria cambiano la vita di chi l’incontra. Un viaggio autobiografico che alla fine porterà Maria a prendere in consegna un’ultima allieva, forse la più difficile: se stessa. Il film è prodotto da Transmedia, Imaginada e Staragara, un triangolo tra Italia, Slovenia e Argentina. Il film sarà proiettato, nell’ambito della rassegna Altre Espressività, questo venerdì alle 10 al Kinemax di piazza Vittoria, con una performance di Martina Serban e dibattito con il regista e altri esperti in danzaterapia. Sabato 28 novembre, infine, il metodo Maria Fux sarà al centro di un laboratorio di danzaterapia nella sala consiliare della Provincia, dalle 8 alle 14.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *