èStoria premia Alberto Angela

Si avvicina il tradizionale appuntamento goriziano dedicato alla storia e cominciano a emergere le prime indiscrezioni sulle novità dell’edizione 2017. In occasione della tredicesima edizione di èStoria, in programma dal 25 al 28 maggio, gli organizzatori hanno deciso di istituire il Premio èStoria, che verrà conferito annualmente a un grande protagonista della divulgazione storica. Primo vincitore del riconoscimento sarà un volto noto della televisione, Alberto Angela, celebre scrittore e divulgatore scientifico, «per la capacità di proporre al grande pubblico ricostruzioni avvincenti e significative del passato, con costanti riferimenti alle discipline archeologiche e storico-artistiche, rendendo vividi e godibili per lettori e spettatori i frutti di uno studio rigoroso e puntuale». La cerimonia di consegna del riconoscimento è in programma nel pomeriggio del 27 maggio. Tema dell’edizione 2017 di èStoria sarà infatti “Italia mia”, e come nelle precedenti edizioni saranno in programma tutta una serie di incontri per affrontare il tema dell’identità italiana da diversi punti di vista. Programma che è ancora in fase di elaborazione e che sarà disponibile intorno alla fine di aprile 2017. Confermata comunque la formule che prevedrà tavole rotonde, lezioni, presentazioni, mostre, proiezioni, spettacoli, reading, testimonianze, escursioni guidate a tema storico, città del libro e molto altro ancora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *