Coronini, ponte tra i ritratti

Ponte del 25 aprile all’insegna dell’arte tra le splendide sale di palazzo Coronini. Porte aperte nella dimora di viale XX Settembre, dove è allestita l’esposizione “Donne allo specchio. Personaggi femminili nei ritratti della famiglia Coronini”, visitabile da mercoledì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, mentre la domenica e nei festivi, quindi anche dopodomani, martedì 25 aprile, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. La mostra si propone di seguire il lento mutare dell’immagine e del ruolo della donna in quattro secoli di storia attraverso una quarantina di ritratti, selezionati tra il migliaio di dipinti della collezione di cui dispone la Fondazione Coronini. A rendere particolare la mostra è la doppia fruizione, una tradizionale e una interattiva e multimediale. Le opere esposte nella storica dimora di viale XX Settembre “prendono vita” grazie a un’applicazione per smartphone, tablet e dispositivi mobili, che consentono di sovrapporre alla vista dei dipinti effetti di realtà aumentata con suoni e filmati. La app, realizzata dal Laboratorio di ricerca SASWEB del Centro Polifunzionale di Gorizia dell’Università degli studi di Udine, fruibile grazie al wi-fi attivato nel Palazzo, fornisce informazioni su opere, soggetti raffigurati e gli artisti, con approfondimenti su personaggi, dettagli dell’abbigliamento o altri particolari. Gli audio e i video sono stati realizzati grazie alla collaborazione degli attori di a.Artisti Associati di Gorizia Serena Finatti, Enrico Cavallero e Camilla Tuzzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *