Crostata con budino e fragole

Ingredienti per la frolla ai corn flakes
100 gr di farina 00, 20 gr di farina di mais precotta, 20 gr di cornflakes, 70 gr di burro, 1
tuorlo, 40 gr di zucchero semolato, un pizzico di sale, la scorza di mezzo limone.

Per il budino
250 gr di panna, 250 ml di latte, 2 tuorli, 60 gr di zucchero, i semi di una bacca di vaniglia, 4 fogli di colla di pesce, fragole per decorare.

Procedimento
Per prima cosa preparate la frolla ai cornflakes: radunate in un mixer le farine 00 e di mais, i cornflakes, lo zucchero, il sale e la scorza di limone. Tritate bene in tutto per omogeneizzare. Aggiungete il burro freddo a pezzettini e tritate in modo da ottenere un composto a briciole. Aggiungete a questo punto il rosso d’uovo e incominciate a frullare fino ad ottenere una palla d’impasto. Se l’impasto fa fatica a formarsi, aggiungete 1 cucchiaio d’acqua ghiacciata. Formate una palla di pasta frolla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 20 minuti. Scaldate il forno a 180 gradi in modalità ventilato. Infarinate leggermente il piano di lavoro e stendete la frolla. Rivestite uno stampo da crostata da 24 cm di diametro e procedete con la cottura alla cieca. Una volta pronta la base della crostata, lasciatela raffreddare completamente. Preparate il budino: sbattete in una ciotola resistente al calore i tuorli con lo zucchero, 50 ml di panna e il latte. Cuocete il tutto a bagnomaria fino ad ottenere una crema densa. Nel frattempo ammollate la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Portate a ebollizione la restante panna, aggiungete la gelatina e fatela sciogliere. Aggiungete la panna sciolta con la gelatina alla crema a base di tuorli appena preparata. Versate il composto nel guscio di pasta frolla e riponetelo in frigorifero per almeno 3 ore o meglio per una notte a rassodare. Lavate e mondate le fragole. Decorate la crostata con le fragole e servitela fresca. Potete usare la pasta frolla già pronta.

Le ricette di Mabe

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *