Ziberna saluta il consiglio regionale

L’incarico di sindaco non è compatibile con quello di consigliere regionale. Per questa regione domani Rodolfo Ziberna rassegnerà le proprie dimissioni dall’emiciclo di piazza Oberdan, dove venne eletto nell’aprile 2013. Elezione che a sua volta lo costrinse a lasciare il proprio posto nella seconda giunta Romoli, che solamente un anno prima lo volle al suo fianco per ricoprire il ruolo di assessore alla cultura, al turismo e allo sport. Al suo posto, in consiglio regionale è destinato a subentrare il primo dei non eletti nella circoscrizione di Gorizia per l’allora Popolo delle libertà, vale a dire l’ex sindaco di Grado Roberto Marin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *