Visto che i soldi a Gorizia ci sono

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Gorizia un’evasione fiscale di oltre cinque milioni messa in atto da un’azienda con sede a Gorizia che, nonostante avesse rilasciato regolari fatture, non aveva presentato le dichiarazioni fiscali evadendo tasse e IVA già versata dai clienti. Al termine delle indagini le Fiamme Gialle, hanno deferito all’Autorita’ giudiziaria due persone ritenute responsabili di reati tributari per l’omessa presentazione delle dichiarazioni fiscali. Fin qui la cronaca. Il commento è scontato: vedete che anche a Gorizia i soldi ci sono? Il problema è che troppa gente preferisce metterseli in tasca (anche con mezzi poco commendevoli come quelli succittati) piuttosto che investirli per creare opportunità di lavoro e di crescita per la tutta la comunità. Continuando così non è che si va lontano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Le opinioni dei lettori su "Visto che i soldi a Gorizia ci sono"

  1. Il 25 ottobre si scriveva articolo analogo “Ancora di uomini e topi” ed allora l’evasione riscontrata era di due milioni di euro.
    Non veniva fatto alcun nome o riferimento dell’azienda colta con le mani nel sacco.
    Visto che cinque milioni di euro non sono bruscolini, anche oggi saremmo tutti curiosi di sapere i nomi degli evasori o dell’azienda.
    (o magari si sanno, ma non ho letto la stampa) Se ogni mese ne salta fuori una nuova, presto nel goriziano si esauriranno le aziende su cui dubitare dai fatturati milionari. Aspettiamo il 18 dicembre per attendere notizia di un’altra evasione milionaria smascherata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *